Una storia tutta Made in Italy, iniziata nel 2001 in una storica bottega artigianale nel cuore di Torino ed attualmente trasferita all'interno di un piccolo paese, tra vicoli e abitudini di un passato che si rigenera ogni giorno.

"Studiai l'arte del vetro perché volevo rifare le scarpette a Cenerentola"

"Dopo gli studi andai a bottega. Cominciai a conoscere il vetro, materia all'apparenza spenta e vuota di energia, ma che racchiude invece, per chi la conosce e impara ad apprezzarla, un richiamo emotivo che non puoi resettare. Mi immersi nei colori che cangiavano, schegge e lastre posate sul bancone di lavoro, imparai a tagliare, a smussare, a unire frammenti diversi tenendoli accostati mediante precise saldature. Le mie mani volevano costruire, avvicinare, separare. Volevano anche dipingere e farlo sul vetro. Imparai anche questa tecnica.
Studiai ingombri e proporzioni, sfumature, tracce e armonie di tonalità e l'uso del restauro per oggetti antichi e per ogni dimensione di vetrata artistica.
Poi, quasi all'improvviso, fui sola e pronta: artigiana e artista, ma con nel cuore e nella mente la voglia di continuare a credere alla magia delle favole, perché in essa aveva vissuto e continuava a vivere la mia creatività"

La qualità appartiene da sempre ai valori storici di CABONI VALENTINA, traducendosi in una produzione artistica di Eccellenza, con uso sapiente dei materiali sottoposti ad un accurato processo di selezione e nella paziente lavorazione artigianale contraddistinta dalle idee e dall'esclusivo design.

Caboni Valentina - Firma Laser